Crostata della nonna


Questa torta è una di quelle che faccio più spesso e che mi riescono meglio e soprattutto piace molto a tutti in famiglia e non solo.
Cosa ti serve
per la pasta frolla
500 gr. di farina 00 
250 gr. di burro
200 gr. di zucchero
Buccia di limone grattugiata
1 bustina di lievito
1 bustina di vanillina
3 tuorli
1 uovo intero
1 pizzico di sale
Per la crema
4 tuorli
120 gr. di zucchero
50 gr. di amido di mais
500 gr. di latte intero
2 pezzi di buccia di limone
1 bustina di vanillina o stecca di vaniglia
3 cucchiaiate di panna fresca semimontata
Pinoli o gocce di cioccolato (facoltativi)
Per decorare
Mandorle intere spellate 

Preparare la frolla:
Farina, sale, vanillina, buccia di limone grattugiata e lievito mischiati assieme.
Forma una fontana e al centro lavora prima il burro con lo zucchero, aggiungi le uova, e comincia a incorporare il tutto.
Oppure metti nel recipiente della planetaria il burro con lo zucchero, azionala e fai amalgamare un poco quindi aggiungi le uova e continua a lavorare per qualche secondo. Infine aggiungi le polveri mischiate assieme, rendi l'impasto liscio, forma un panetto e metti a riposo in frigo per un paio d' ore.
Per la crema:
Metti sul fuoco il latte con la buccia di limone.
Lavora lo zucchero con i tuorli, aggiungi la farina e comincia a diluire con un pò di latte sempre girando (per non far cucinare le uova).
Versa il composto di uova nella pentola con il latte e metti sul fuoco finché non comincerà a bollire.
Togli dal fuoco, aggiungi la vanillina e mischia bene.
Togli anche le bucce di limone.
Versa in una pirofila, meglio di vetro, e copri la crema con pellicola trasparente (messa a contatto con la crema) e fai raffreddare.
Stendi la frolla e per ricavare il cerchio che servirà da coperchio per il dolce, io faccio così: stendo  una parte di impasto, la metto sopra un foglio di carta forno, con lo stampo che mi servirà per cucinare il dolce, mi segno la circonferenza e lo rifinisco. Metto il foglio di carta forno con la pasta sopra a riposo in frigo. 

Nel frattempo fodera lo stampo (fondo e bordo) con il resto della pasta frolla.
Prendi la crema, con una frusta rendila fluida e cremosa, quindi aggiungi 3 cucchiaiate di panna fresca semimontata 
incorporandola dal basso verso l'alto. Se vuoi puoi aggiungere qualche manciata di pinoli oppure gocce di cioccolato.
Versa la crema nello stampo foderato con la frolla, pareggia la crema, copri con il coperchio e sigilla.
Decora con alcune mandorle sbucciate e inforna a 180° per ca. 50-55 minuti.
Una volta freddo spolverizza con del zucchero a velo.


  1. Bella questa torta! Semplice e sicuramente deliziosa, come piace a me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie !! a me piace molto la faccio spesso

      Elimina
  2. brava è importante fare vedere tutti i passaggi, una torta golosa e fatta molto ma molto bene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie !!! sai, io ci provo a essere il più chiara possibile. Grazie per la tua visita.

      Elimina
  3. Ma che bella questa torta come si presenta bene...complimenti ti rubo la ricetta....e magari ne rubo altre vado a curiosare in questo mio nuovo blog da seguire...
    Ciao da Claudette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Claudette vieni pure quando vuoi e...ho trovato delle cose interessanti anche da te!!!!! a presto

      Elimina
  4. ma ke bella questa torta della nonna!!! posso prenderne una fettina??!! mi piace molto il tuo blog, mi sono iscritta tra i tuoi followers!! se ti va vieni a trovarmi! ciao ciao

    RispondiElimina

Grazie per esserti fermato qui e per il tempo che mi hai dedicato. Se mi lasci un pensiero, un commento o un semplice saluto mi farà molto piacere!

Designed by FlexyCreatives