Pasta brioche

formine e mattarello "PASTA BRIOCHE"

Qualche giorno fa ho letto un post dalla simpatica Cuoca tra le nuvole dove descriveva molto bene le fatiche che a volte si incontrano nel realizzare le ricette di un maestro come Luca M. (come lo chiama lei), mi ha fatto sorridere perché in certe imprese mi ci sono proprio riconosciuta. Inoltre mi ha fatto anche pensare che è un pò di tempo che non preparo qualcosa dai numerosi libri di L. Montersino e allora ho pensato a qualcosa per la prima colazione e ho fatto questa pasta brioche. Ho diviso l'impasto in 12 porzioni e messe a lievitare e cotte in una teglia rettangolare.



formine e mattarello "PASTA BRIOCHE"

Ingredienti

500 gr. di farina manitoba
80 gr. di latte a temperatura ambiente
15 gr. di lievito di birra
180 gr. di uova (3 uova grandi)
70 gr. di zucchero
15 gr. di miele
10 gr. di rum 
buccia grattugiata di 1 limone
l'interno di 1/2 bacca di vaniglia
180 gr. di burro morbido
8 gr. di sale



Versa nella planetaria la farina, il lievito sbriciolato, lo zucchero e comincia a impastare. Versa anche il latte e le uova una per volta e continua a impastare. Fai lavorare la planetaria a velocità media finché ottieni un impasto liscio e compatto.

Sempre continuando a impastare aggiungi il burro morbido un poco per volta facendo ben assorbire alla pasta.
Intanto prepara gli aromi: in una piccola ciotola metti il rum, il miele, la buccia grattugiata di limone e l'interno della bacca di vaniglia miscelali bene e quando tutto il burro sarà ben assorbito e l'impasto sarà bello liscio; unisci gli aromi e infine come ultimo ingrediente aggiungi il sale, continua a impastare per altri 5 minuti finché l'impasto sarà bello liscio ed elastico.
Togli L'impasto dalla planetaria, forma una palla e mettila dentro a un recipiente, copri con un sacchetto di plastica per alimenti in modo da conferire all'impasto la giusta umidità e fai lievitare a temperatura ambiente per circa 3 ore (fino a che sarà raddoppiato). Rompi quindi la lievitazione lavorando leggermente l'impasto con le mani. 
Forma con l'impasto delle palline della grandezza che vuoi e mettile in una teglia, coperte con il sacchetto di plastica a lievitare finché non saranno raddoppiate. Io ho formato le palline e le ho messe dentro a una teglia rettangolare. Ho ottenuto 12 brioche unite ma facilmente staccabili. Volendo puoi mettere della confettura all'interno delle palline allargando la porzione di pasta, metti un poca di confettura e richiudi dando la forma rotonda e posando la pallina nella teglia con la chiusura verso il basso.
Quando le brioche saranno ben lievitate se vuoi spennellale con tuorlo e panna in uguale quantità miscelati assieme (io non l'ho fatto). Metti in forno caldo a 175-180 gradi fino a cottura (circa 35-40 minuti) dipende dalla grandezza. Io dopo circa 15 minuti ho coperto le brioche con un foglio di carta di alluminio per evitare che si scurissero troppo e poi ho tolto verso la fine cottura. Quando si sono raffreddate le ho spolverizzate con zucchero a velo.



formine e mattarello "PASTA BRIOCHE"



formine e mattarello "PASTA BRIOCHE"


formine e mattarello  "PASTA BRIOCHE"




"L'esistenza è uno spazio che ci hanno regalato e che dobbiamo riempire di senso, sempre e comunque."
(E. Jannacci)


  1. Stefy.. come sempre le tue citazioni sono tanto care e dolci.. come te. E questa pasta brioche è proprio una nuvola. Ti voglio bene, complimenti e un baciotto!! :D <3 <3

    RispondiElimina
  2. mi piace unsacco il pan brioche e molto carina la lavorazione a palline....io la uso per il danubio salato su teglia larga:-)

    RispondiElimina
  3. Stefania, fantastica questa brioche!!!! Bellissima la citazione del povero Iannacci... anzi poveri noi perchè non c'è più! Un bascio tesoro!

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia questa brioche!!! non sapevo si dovesse coprire la pasta in lievitazione con un sacchetto di plastica, buono a sapersi...davvero perfetta!

    RispondiElimina
  5. Cara Stefania, più passo da te e più mi piace tutto di quel che fai, come lo fai e come lo presenti!
    Bellissima la citazione di Jannacci e bellissima la tua pasta brioche!
    Bravissima... nel mio blog ti ho dedicato un pensiero :)
    Buona giornata, a presto !

    RispondiElimina
  6. E' bellissimo Stefania!!! Soffice e deve essere tanto, tanto buono... Bravissima, un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Io ho Peccati al Cioccolato di Montersino, ma ogni volta che lo apro mi spavento e lo richiudo senza cucinare nulla... per una brioche così fragrante però potrei trovare il coraggio :)

    RispondiElimina
  8. Ciao! Sono veramente lusingata di essere stata per te fonte di ispirazione ;-) però adesso ho paura a cimentarmi in questa favolosa pasta brioche, vista la fonte della ricetta eheheheh
    No scherzo, non bisogna desistere se c'è la possibilità di trovare questa squisitezza pronta la mattina.
    Un bacione e GRAZIE!

    RispondiElimina
  9. Arrivo e mi trovo davanti questa meraviglia di brioche.Di sicuro la migliore accoglienza!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  10. WOW!!! E' semplicemente divina!
    Cosa darei per sentirne un pezzo!! :)
    Complimentoniiii!
    Un bacio

    RispondiElimina
  11. che meraviglia supersofficiosa!!!!!!!!!!!!!
    bacioni
    Alice

    RispondiElimina
  12. Ciao Stefania :) Complimenti per questa magnifica brioche, deve essere a dir poco ottima e poi che bella!!! :D Montersino è Montersino, a volte ci litigo (parlando da sola :D) per l' irreperibilità di alcuni ingredienti ma lo adoro... e tu sei stata bravissima, come sempre :) Un abbraccio forte :**

    RispondiElimina
  13. Per una napoletana come me la pasta briosche è una specie di obbligo! Io la adoro, mi piace sia in abbinamento dolce che salato. Mmmmmm

    RispondiElimina
  14. mamma mia che aspetto delizioso!!...sembra cosi soffice...che delizia...fare una colazione così porta proprio a iniziare bene la giornata!!!...deve essere buonissimo!...che brava che sei!^_^*_*

    RispondiElimina
  15. .....Meeeraaviiiglioosaa creatura!!! Bravissima sempre!!

    Baci, a presto!

    RispondiElimina
  16. E' bellissimo! Ho subito segnato la ricetta. Ma se lo facessi in uno stampo da plumcake andrebbe bene lo stesso? Grazie :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo carissima! è molto bello anche fatto nello stampo da plumcake
      un abbraccio a presto!!

      Elimina
  17. Quante ricettine di brioches che vedo da te..
    Che profumo e quanto mi piacerebbe mangiare una fetta.
    Mi segno la ricetta questa sarà la prossima.
    baci.
    incoronata

    RispondiElimina
  18. ottima, ricetta da copiare soprattutto da fare con attenzione ai vari passaggi, la vedo molto morbida guarderò il tuo segreto

    RispondiElimina
  19. un grattacielo strepitoso di sofficità e bontà.....

    RispondiElimina
  20. Una sofficità invitante, un morso di quella e ti senti leggera come una foglia :)
    Bravissima, è stupenda!

    RispondiElimina
  21. è davvero uno spettacolo, vien voglia di rubarne un pezzetto dal computer!
    E' venuto un capolavoro!

    RispondiElimina
  22. Che meravigliosa bontà!!
    Deve essere di una sofficità unica!!
    Un abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  23. Ma è fantastico.. complimenti :)

    RispondiElimina
  24. Mi vien voglia di addentarla ... sembra una nuvola, complimenti!

    RispondiElimina
  25. Che delizia...da vedere e da assaggiare!! Mi sa che la provo!!

    RispondiElimina
  26. L'aspetto è dei migliori...mi immagino il gusto e la morbidezza.
    Passa da me.

    LeStagioniDeiSapori

    RispondiElimina
  27. Sontuosa.....una meraviglia!!!!I miei complimenti.

    RispondiElimina
  28. Ciao sono nuova qui e ti seguo con molto piacere! ti aspetto da me se ti va! ciaoo :)

    RispondiElimina
  29. Una brioche davvero soffice e squisita!

    RispondiElimina
  30. Questo brioche e cosi bello! Complimenti!! Grazie per la ricetta.

    RispondiElimina
  31. Stefania, grazie per questa fantastica ricetta! L'ho fatto e rifatto più volte! :) Buonissimo! http://cook-zone.blogspot.it/2014/04/pan-brioche.html

    RispondiElimina

Grazie per esserti fermato qui e per il tempo che mi hai dedicato. Se mi lasci un pensiero, un commento o un semplice saluto mi farà molto piacere!

Designed by FlexyCreatives