Pie di fragole

aprile 15, 2013

Questo pie a mio parere è veramente delizioso e anche poco dolce. Per la base di pasta ho scelto la pasta brisée di Pierre Hermé. La brisée di Hermé è una pasta burrosa ma non pesante resa delicata ed elastica dal fatto che la si fa riposare per almeno due ore questo sembra essere il segreto secondo Hermé; da provare. Alla fine è risultato un pie appunto, poco dolce e la pasta è davvero molto buona, si avvicina molto come gusto alla pasta sfoglia, ottima anche nelle preparazioni salate.



formine e mattarello  "PIE DI FRAGOLE"





formine e mattarello  "PIE DI FRAGOLE"

Ingredienti 
per uno stampo di 24 cm. di diametro

Per la pasta brisée di Pierre Hermé

285 gr. di burro ammorbidito a temperatura ambiente
7 gr. di sale
75 ml. di acqua o latte intero fresco
375 gr. di farina 00



Sciogli il sale nell'acqua o nel latte.
Metti il burro morbido e tagliato a pezzetti  in una ciotola e lavoralo con un cucchiaio di legno, aggiungi l'acqua o il latte con il sale sciolto e dai una rapida mescolata. Aggiungi anche la farina un poco alla volta senza lavorarla troppo. Trasferisci l'impasto su una spianatoia infarinata e lavoralo fino a renderlo bello liscio. Forma una palla con l'impasto ottenuto, avvolgila con pellicola trasparente e appiattiscila leggermente e mettila a riposo in frigorifero per almeno due ore per renderla elastica.


Per il ripieno di fragole

800 gr.  fragole
180 gr. di zucchero 
20 gr. di amido di mais (2 cucchiai)
50 gr. di acqua
1 cucchiaio di succo di limone
1/2 bustina di vanillina 


Lava e taglia a pezzi metà delle fragole (400 gr.), mettile in un pentolino con lo zucchero e la vanillina. Sciogli l'amido di mais nell'acqua e versala nel pentolino con le fragole. Metti sul fuoco, a fiamma bassa, e dai una rapida frullata con il minipimer fino a ridurle quasi in crema. Fai bollire finché si sarà addensata come una confettura ci vorranno circa 2-3 minuti da quando inizia a bollire. Appena la confettura per il ripieno sarà pronta aggiungi il succo di limone, versala in un contenitore di vetro e fai raffreddare completamente mescolando di tanto in tanto per evitare che si formi la classica pellicina in superficie.

Dividi la pasta brisée in due porzioni una più grande dell'altra.
Stendere il panetto più grande formando un cerchio di circa 35 cm. di diametro e fodera lo stampo, regola il bordo che dovrà essere di circa 1 cm. più alto dello stampo e metti in frigorifero. Stendi il secondo panetto, che ti servirà per il coperchio, formando un cerchio di circa 33 cm. adagialo su carta forno. Con degli stampini ritaglia dei piccoli decori e allo stesso tempo crea una decorazione che servirà da sfiato al piè e rimettilo in frigorifero.
Lava e taglia a pezzettoni le fragole rimaste e mescolale alla confettura preparata in precedenza. Versa il ripieno ottenuto dentro allo stampo foderato. Adagia il coperchio già preparato prima sopra il piè, rotola leggermente i bordi e strizza con  le dita cercando di creare l'effetto ondulato. Spennella il piè con del latte e cospargi con lo zucchero semolato. 



Metti in forno a 200° per circa 15 minuti, nella parte un pò più bassa della metà e quando inizia a colorare abbassa la temperatura del forno a 180 gradi per altri 45-50 minuti.
Fai raffreddare bene prima di servire altrimenti tagliandola il ripieno fuoriesce completamente.



formine e mattarello  "PIE DI FRAGOLE"


formine e mattarello  "PIE DI FRAGOLE"




Con questa ricetta partecipo al contest di Valentina del blog:






You Might Also Like

32 commenti

  1. La farò prestissimo, è uno dei miei dolci preferiti! Quel sughetto di fragola che conquista il piatto... la gusto a occhi chiusi, certi cibi meritano un assaggio lento, calmo, senza fretta... come un momento tutto loro, in cui non esiste altro... :-)

    RispondiElimina
  2. Il mio dolce preferito :)
    Proverò questa pasta che mi incuriosisce molto.
    Buon inizio di settimana

    RispondiElimina
  3. mmmmmmmm buonissimo!!!!Che delizia!!!sei straordinaria!!davvero!!!Direi che sei un artista in cucina!!!!^_^^_^

    RispondiElimina
  4. Un dolce semplice e delizioso perfetto in questo periodo dove i banchi del mercato straripano di gustosissime fragole :)
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  5. E' fantastica e poi adoro i dolci non troppo zuccherati...mi segno subito la ricetta!!!!
    Un bacione e buona settimana!

    RispondiElimina
  6. Che delizia, mi devo cimentare anche io.

    RispondiElimina
  7. buonissima, me la segno per quando arriveranno le fragole di mamma:-)

    RispondiElimina
  8. Faccio Pie di mele, di pere, di prugne, ma di fragole mai fatto!
    Questa è la stagione giusta!!!Grazie cara posti sempre ricette splendide!!

    RispondiElimina
  9. Amo le fragole!! E amo anche questa pie, con questa frolla sottile e delicata e quesl ripieno succoso di fragole... uhm...
    baci

    RispondiElimina
  10. bellissimo dolce poco dolce con quel ripieno rosso goloso. Ho pasticciato le parole, mi sono confuso con quel ripieno fantastico e quella crosta che lo racchiude,mentre scrivo mi lecco i baffi.Complimenti e buona settimana

    RispondiElimina
  11. Che delizia! Quel ripieno di un rosso così invitante sembra dire "mangiami"!

    RispondiElimina
  12. mamma mia, cosa non è quel ripieno colante e meraviglioso....mmmmmm......

    RispondiElimina
  13. Sarà divina!!! Però che pazienza!! E' molto elaborata, devi avere una gran passione!!!! Brava

    RispondiElimina
  14. E' stupenda! Sembra proprio quella di Nonna papera! Mi fa venire fame solo a guardarla! BRAVISSIMA!!!!!

    RispondiElimina
  15. dall'aspetto invitante, quelle fragole che colano nel piatto.
    al prossimo post Naomi

    RispondiElimina
  16. Rispecchia i miei gusti!!!! Perfetta.

    RispondiElimina
  17. Ma che delizia!. Qui, negli Stati Uniti, adoriamo "Strawberry Pie." E un classico della cucina Americana.

    RispondiElimina
  18. Che meraviglia!! Ha un aspetto così invitante con quel rosso che scivola...
    Sabato ho una cena e non sapevo che torta portare, ecco qua, perfetta!
    Ti farò sapere, ciao!

    RispondiElimina
  19. che meraviglia questo pie, mi hai davvero incuriosito, voglio provare a fare questa paste!!

    RispondiElimina
  20. Mamma mia che meraviglia questa pie. La mangerei in un battibaleno.

    RispondiElimina
  21. Che meraviglia, che buona deve essere!:-) complimenti

    RispondiElimina
  22. deliziosa, io l'ho postata di mele, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  23. Che meraviglia....
    Mi riprometto sempre di provare questo tipo di dolce e non so perchè la dimentico sempre.......questa versione è stupenda!!!

    Un abbraccio
    monica

    RispondiElimina
  24. Semplicemente meraviglioso!!!
    E' di un invitante pazzesco!!!
    Un bacione e a presto
    Carmen

    RispondiElimina
  25. Ciao Stefania grazie per la ricetta, subito pubblicata nel mio contest!
    Vale

    RispondiElimina
  26. Sembra deliziosa, complimenti!! Senza dubbio da provare! :)

    RispondiElimina
  27. sento il profumo di questa torta strepitosa! grazie!!! un abbraccio

    RispondiElimina
  28. Ecco fatto, provata,
    veramente bella e veramente buona, deliziosa!
    Grazie Stefania
    http://sogniecioccolato.blogspot.it/

    RispondiElimina
  29. Semplicemente favoloso!!! Ricorda i mitici dolci di Nonna Papera :-)

    RispondiElimina

Grazie per esserti fermato qui e per il tempo che mi hai dedicato. Se mi lasci un pensiero, un commento o un semplice saluto mi farà molto piacere!

QUELLI CHE HANNO LASCIATO UN SEGNO

Flickr Images

ho Contribuito al

Io ci sono

.

Cookie swap 2015