Crostata con kamut e ripieno di miglio e pere

ottobre 08, 2013




La bontà di questa deliziosa crostata mi era stata descritta da quella deliziosa persona che è Laura, durante uno dei suoi interessanti e bei corsi di food photography. Lei me ne ha parlato come un dolce buonissimo suscitando in me la curiosità e oggi ho voluto provarla, ho voluto provare la ricetta così come la fa lei.



Ingredienti
per uno stampo di cm. 26 di diametro

Per la pasta frolla
450 gr. di farina 00
50 gr. di farina di kamut
250 gr. di zucchero
250 gr. di burro
1 pizzico di sale
2 uova
2 tuorli
la buccia grattugiata di 1 limone e di 1 arancia
Per il ripieno:
70 gr. di miglio decorticato
1/2 bacca di vaniglia
500 ml. di latte
2 uova
50 gr. di zucchero di canna
200 gr. di pere sbucciate e tagliate a pezzettini
1 cucchiaio di uvetta
1 pizzico di sale


Come si fa

Prepara la pasta frolla:
Metti nel recipiente della planetaria il burro con lo zucchero, la buccia del limone e dell'arancia e lavorali rapidamente, quindi aggiungi le uova, lavora ancora il tutto per qualche secondo. Infine aggiungi le farine setacciate e mischiate assieme, il sale e lavora il tutto rapidamente. Forma un panetto e metti a riposo in frigorifero avvolto in pellicola per alimenti.
Prepara il ripieno:
In un pentolino metti il latte con la mezza bacca di vaniglia, il sale e il miglio e fai cuocere  a fuoco medio per circa 25-30 minuti da quando prende il bollore; deve assorbire tutto il latte e diventare come una crema. Fai raffreddare e rimuovi la bacca di vaniglia. 
Nel frattempo metti l'uvetta in ammollo nell'acqua tiepida, monta gli albumi e mettili da parte.
Monta i tuorli con lo zucchero di canna e aggiungili al miglio cotto nel latte, aggiungi il sale e l'uvetta strizzata dall'acqua, le pere sbucciate e tagliate a fettine o cubetti e infine gli albumi montati incorporandoli senza farli smontare.
Stendi la pasta frolla e rivesti lo stampo compresi i bordi, versa dentro allo stampo ben rivestito il ripieno e con la pasta frolla rimasta, ricava delle strisce che userai per formare una griglia sopra il ripieno.
Metti in forno caldo a 180° per circa 30-35 minuti. Fai raffreddare nello stampo prima di rimuoverlo. Spolverizza con poco zucchero a velo per decorare prima di servire.





Se ti va di conoscere qualcosa in più di me, da oggi puoi leggere la mia "intervista" su Tribù Golosa cliccando qui 










A presto... Stefania




You Might Also Like

25 commenti

  1. Questa crostata fà venire l'acquolina solo a guardarla...

    RispondiElimina
  2. Ciao Stefania :) Fantastica questa crostata, da provare... mi piace la presenza del kamut e l'abbinamento miglio - pere - uvetta :) Bravissima, un bacione e buona giornata! Vado a leggere l'intervista! ;) :**

    RispondiElimina
  3. Ricorda un pò la nostra pastiera,nell'estetica e per l'uso di un cereale come ripieno!Laura ha saputo descrivere la sua bontà,tu ce la racconti attraverso le foto,complimenti è un insieme irresistibile tra immagini e ingredienti!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  4. Carissima Stefania questa crostata è davvero spettacolare. Io uso molto miglio, per lo più nelle minestre, non l'avevo mai sentito utilizzato per i dolci. Questa tua crostata si avvicina molto alla nostra pastiera Napoletana, bravissima delicata e raffinata. baci tiziana la cucina di pitichella

    RispondiElimina
  5. un capolavoro, è assolutamente perfetta ed immagino sia buonissima..........
    ti abbraccio

    RispondiElimina
  6. se è buona la metà di quanto è bella,...

    RispondiElimina
  7. bellissima perfetta e sicuramente golosa!
    vado aleggere l'intervista :)
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  8. crostata golosa e particolare, grazie epr la ricetta e buona serata

    RispondiElimina
  9. Con il miglio? Particolare e per questo viene voglia di provarla :9
    Bellissima e perfetta :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  10. mamma mia!!*__________*che buona!!!!!!!!..direi proprio da 100 e lode!!*_____*..waw!!>_<

    RispondiElimina
  11. Questa crostata è semplicemente sublime, una vera delizia. Bello il tuo blog!!!
    Te seguiamo con molto piacere, grazie mille!!!
    paprikaenlacocina.blogspot.com/‎

    RispondiElimina
  12. dall'aspetto sembrerebbe quasi una pastiera napoletana ma la farina di kamut è il tocco soprendente!! Brava a Laura per avertela farta scoprire ma soprattutto a te!!

    RispondiElimina
  13. L'aspetto bellissimo invoglia a saltare la cena e passare subito al dolce... :D

    RispondiElimina
  14. Ciao Stefania, bellissima questa crostata che dall'aspetto assomiglia a una pastiera. Il ripieno con le pere mi ispira molto. Interessante anche la frolla con la farina di Kamut. Come sempre bravissima! :)
    Un abbraccio, Ada

    RispondiElimina
  15. con il miglio?? stranissima mi piace l'idea!

    RispondiElimina
  16. Oh my gosh! The combination of ingredients looks so good not to mention your pictures and tutorial. Thank you for sharing this with us.

    RispondiElimina
  17. anche questa è fantastica!!! da provare!!! un abbraccio

    RispondiElimina
  18. Ottimo abbinare kamut a miglio, due elementi poco usati ma molto sani e ricchi di principi attivi :)

    RispondiElimina
  19. Nunca he probado la harina de kamut, voy a intentar hacer tu deliciosa tarta y a ver... que sale. Se ve realmente espectacular.

    RispondiElimina
  20. anch'io ho scoperto la farina di kamut e posso dire che rende i dolci davvero più soffici, io addirittura la sostituisco interametne alla farina normale.
    ma con la frolla non ho ancora provato...molto interessante la tua ricetta
    mai usato nemmeno il miglio... mi incuriosisce davvero...!
    complimenti
    a presto

    RispondiElimina
  21. a dir poco sublime adoro quando si usano ingredienti non comuni quali il miglio mi hai incuriosito in bocca al lupo per domani ...spero di riuscire a passare ...

    RispondiElimina
  22. Una crostata veramente golosa, direi deliziosa!

    Complimenti!!

    RispondiElimina
  23. Stefania cara sono felice ti sia piaciuta, è uno di quei dolci che ho scoperto tanti anni fa e che rimane un caposaldo nella mia cucina :-)
    ti abbraccio forte
    Laura

    RispondiElimina
  24. Bellissimo sito !! complimenti mi sono unita molto volentieri al tuo gruppo , se ti va passa da me…
    http://alelablogger.blogspot.it/

    RispondiElimina

Grazie per esserti fermato qui e per il tempo che mi hai dedicato. Se mi lasci un pensiero, un commento o un semplice saluto mi farà molto piacere!

QUELLI CHE HANNO LASCIATO UN SEGNO

Flickr Images

ho Contribuito al

Io ci sono

.

Cookie swap 2015