Aspettando...Natale...Biscotti pan di zenzero



Lo so manca ancora un mese a Natale ma si vedono addobbi natalizi, luci, panettoni ecc. e a me prende la voglia di "preparativi per il Natale". Questi biscotti li ho fatti per addobbare l'albero di Natale del negozio della mia amica Susy che tanto gli sono piaciuti quelli dello scorso anno che se li era conservati per quest'anno. Quando li ho visti, che ormai non profumano più di nulla e la glassa cade a pezzi mi sono messa all'opera e così li ho rifatti. Quest'anno ho aggiunto un personaggio nuovo: sfruttando lo stampino dell'omino ho fatto anche una bella renna.

BISCOTTI PAN DI ZENZERO
Cosa ti serve
180 gr. di miele
200 gr. di zucchero di canna
90 ml. di acqua
30 gr. di mix di spezie che più preferisci io ho usato quello già pronto per lebkuchen (cannella, noce moscata, coriandolo, zenzero, chiodi di garofano, anice, anice stellato, semi di cardamomo, pepe, pimento e finocchio)
280 gr. di burro
1 cucchiaino di bicarbonato
1 presa di sale
750 gr di farina 00
Per la glassa reale
30 gr. di albume
150 gr. di zucchero a velo
qualche goccia di succo di limone
coloranti alimentari (a piacere)
Come si fanno
In una casseruola porta ad ebollizione il miele e lo zucchero con l'acqua. Aggiungi il burro a pezzetti e il mix di spezie mescolando con una frusta in modo da sciogliere bene il tutto, aggiungi il sale e il bicarbonato quindi, trasferisci il tutto nella ciotola della planetaria e lascia raffreddare a temperatura ambiente.
Quando il mix di zucchero, miele, burro e spezie si sarà raffreddato aggiungi la farina e impasta azionando la planetaria con frusta a K. 
Otterrai un impasto molto morbido, forma un panetto e avvolgilo con pellicola per alimenti. Metti in frigorifero a riposare per almeno 8 ore.
Questo impasto si conserva benissimo in frigorifero anche per 2 giorni quindi è meglio prepararlo prima così sarà molto più facile stenderlo e ritagliarlo con gli appositi stampini, anche perché riposando assume la consistenza della plastilina quindi lavorabile senza difficoltà. Stendi l'impasto a piccole porzioni e di uno spessore di circa 0,5 cm. e ritaglia con le forme che preferisci. Metti le figure ritagliate su una teglia da forno rivestita con l'apposita carta forno. 
Fai cuocere in forno caldo a 180° per circa 10-12 minuti. Quando si saranno raffreddati decorali con la glassa. Con questo impasto puoi fare anche la famosa "casetta di panpepato" da decorare con caramelle, biscotti e glassa reale. 
Per la glassa reale:
Monta l'albume fino ad ottenere una consistenza "schiumosa" non montata, aggiungi lo zucchero a velo setacciato e a cucchiaiate continuando ad usare le fruste. Quando alzando le fruste la glassa forma un becco fermo è pronta; quindi puoi dividerla in ciotole e colorarla a piacere o lasciarla così.



Bene ora prendo il mio piccolo bagaglio e parto per Bolzano e poi domani io e la mia grande e storica amica di infanzia Antonella partiremo per Innsbruck per la nostra consueta giornata pre-natalizia!

A presto...Stefania





Cake ai mandarini



Mi siedo sullo scalino dell'uscio, c'è vento e silenzio e solo il rumore delle foglie secche spazzate dal vento. Il vento preannuncia l'arrivo dell'inverno che quest'anno tarda ad arrivare. Mi piace stare qui nel vento in silenzio è un momento di pace e tranquillità.
Il dolce di oggi è un semplice dolce aromatizzato al mandarino da gustare in qualsiasi momento della giornata arricchito da uno sciroppo sempre al mandarino.



Ingredienti
per uno stampo da gugelhupf di 22 cm.

220 gr. di farina
50 gr. di farina di mandorle
180 gr. di zucchero
125 gr. di yogurt naturale intero
60 ml. di olio
3 uova
buccia grattugiata di 1 mandarino
buccia grattugiata di 1/2 limone
1/2 bustina di lievito
1 pizzico di sale
6-7 mandarini (150 + 100 ml. di succo per lo sciroppo)

Per lo sciroppo
100 gr. di zucchero
100 ml. di succo di mandarini

Come si fa
Grattugia la buccia di 1 mandarino ben lavato e la buccia di mezzo limone e tienile da parte.
Ricava 250 ml. di succo dai mandarini e tienilo da parte.
Monta le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto bello spumoso. Aggiungi lo yogurt mescolando delicatamente. Setaccia la farina con il lievito e la farina di mandorle, aggiungila al composto di uova e zucchero alternandola con l'olio. Aggiungi le bucce degli agrumi grattugiate, il sale e 150 ml. di succo dei mandarini e amalgama bene tutti gli ingredienti. 
Versa il composto nello stampo della forma che preferisci e infornalo a 180° per circa 40-45 minuti.
Nel frattempo prepara lo sciroppo facendo bollire 100 gr. di zucchero con 100 ml. di succo di mandarini finché avrà assunto la consistenza di uno sciroppo; ci vorranno circa 10-12 minuti.
Quando il dolce sarà cotto sformalo e mentre è ancora caldo versaci sopra lo sciroppo e servilo.










A presto...Stefania




Mousse al cioccolato e cocco con biscotto al cacao



Anche per me questo è il quarto ed ultimo appuntamento con lo Sweet Team che in questo periodo con un susseguirsi di proposte ti hanno tenuto compagnia per circa 2 mesi con lo scopo di farti conoscere l' opera in fascicoli di De Agostini "Crea e decora dolci delizie" . In questo periodo ti abbiamo proposto idee per creare e decorare la piccola pasticceria e suggerimenti per utilizzare i piccoli utensili che vengono forniti con le uscite dei fascicoli ed è stata una simpatica esperienza giocosa. Se vuoi qui trovi tutte riunite le nostre proposte, oppure anche su Facebook.
Inoltre è doveroso fare un ringraziamento alla De Agostini per l'opportunità che ci ha offerto e allo splendido staff MediaHook per la paziente assistenza offertaci.
Per questo ultimo appuntamento ho preparato queste piccole monoporzioni composte da una mousse di cioccolato e una mousse di cocco e yogurt su una base di biscotto morbido.




Ingredienti

Per la base di cioccolato
50 gr. di burro
180 gr. di albumi
1 presa di sale
75 gr. di zucchero di canna (muscovado) 
125 gr. di zucchero semolato
1 tuorlo
40 gr. di farina
15 gr. di cacao


Come si fa
Fai sciogliere il burro e lascialo da parte, setaccia la farina con il cacao. In un recipiente metti gli albumi con il sale e comincia a montare. Quando avranno preso struttura aggiungi i due tipi di zucchero e quando saranno montati e ancora belli lisci aggiungi il tuorlo, la farina con il cacao e infine il burro sciolto. Nota: gli albumi non vanno montati troppo perché poi diventano granulosi e si dividono, e gli ingredienti non si amalgamano bene.
Rivesti con carta da forno una placca di cm. 39x26 e stendi l'impasto ottenuto, liscia bene e metti in forno a 180° per circa 20 minuti. Quando l'impasto sarà cotto fai raffreddare e ritaglia, con uno stampino per biscotti rotondo, 10-12 biscotti della stessa misura dei coppapasta oppure con gli stampini che userai per formare il dolce.


Per la mousse al cioccolato
300 gr di cioccolato fondente
4 tuorli
45 gr. di zucchero
400 gr. di panna fresca

Come si fa
Fai sciogliere il cioccolato a bagnomaria. Nel frattempo monta i tuorli con lo zucchero, aggiungi il cioccolato fuso e fai intiepidire. Monta la panna con lo zucchero e aggiungila al cioccolato e i tuorli con lo zucchero, incorporandola senza farla smontare mescolando dal basso verso l'alto. Versa la mousse ottenuta negli stampini rivestiti con fogli di acetato e metti in frigo.


Per la mousse al cocco
2 fogli di gelatina
200 gr. di polpa di cocco fresco oppure 100 gr. di cocco rapè
200 gr. di panna fresca
30 gr. di zucchero
100 gr. di yogurt
1 cucchiaio di liquore al cocco

Come si fa
In un recipiente unisci il cocco fresco grattugiato oppure quello rapè allo yogurt, aggiungi il liquore al cocco. Fai ammorbidire la gelatina in acqua fredda. Monta la panna fresca con lo zucchero (la panna deve essere semimontata). Fai sciogliere la gelatina nel microonde e uniscila velocemente al cocco e yogurt mescolando bene per evitare che si formino grumi di gelatina quindi, unisci la panna montata allo yogurt e cocco.
Distribuisci la mousse al cocco sopra alla mousse di cioccolato. Metti in freezer gli stampini in modo che le mousse si solidifichino così sarà facile liberarle dallo stampo prima di servire.
Per servire: Libera le mousse, ancora congelate dagli stampini e rimuovi il rivestimento di acetato. Adagiale sopra alla base di biscotto. Decora con delle strisce di cocco fresco che otterrai affettandolo con un pelapatate e riponi in frigo fino al momento di servire.








A presto...Stefania





Cake morbido alle prugne




Dopo una breve vacanza in Norvegia torno ai fornelli con un semplice dolce per utilizzare le prugne che avevo lasciato nel frigorifero prima di partire.



Ingredienti
 per uno stampo da plumcake

200 gr. di farina 00
100 gr. di zucchero
2 uova
200 ml. di panna fresca
1/2 bustina di lievito
l'interno di 1/2 bacca di vaniglia
4-5 prugne
50 gr. di zucchero
1 noce di burro

Come si fa

Lava e taglia a spicchi le prugne. In una padella antiaderente metti la noce di burro con i 50 gr. di zucchero, appena il burro si sarà sciolto e la padella si sarà scaldata aggiungi le prugne tagliate a spicchi e fai cuocere per qualche minuto fino a che inizieranno a caramellare, lascia da parte.
Mescola la farina con il lievito
In una ciotola monta le uova con lo zucchero e l'interno della bacca di vaniglia, aggiungi la panna e quindi la farina mischiata al lievito. 
Versa il composto ottenuto in uno stampino da plumcake oppure una tortiera (di cm. 22 di diametro). Distribuisci sulla superficie le fettine di prugne caramellate quindi, metti in forno caldo a 180° per circa 40 minuti (vale comunque sempre la prova stecchino).









A presto...Stefania




Designed by FlexyCreatives