Pie di pesche

luglio 12, 2014


Non amo particolarmente l'estate. Non so se è perchè vivo in un paese di mare e l'estate per noi è simbolo di lavoro intenso, confusione, traffico e poi c'è il caldo, tanto caldo anzi caldo afoso spesso insopportabile. L'unica cosa che mi piace dell'estate però sono i frutti che ci mette a disposizione ciliegie, albicocche, pesche e proprio le pesche ho utilzzato per questa pie. La pasta è praticamente una pasta brisée stesa e cosparsa con dello zucchero di canna che conferisce alla pasta una dolce croccantezza che a me piace molto. Per il ripieno ho utilizzato delle bellissime pesche gialle ma sono perfette anche le albicocche o anche entrambe, insomma quello che più ci piace. 


Ingredienti

Per la pasta
 190 gr. di farina
1 cucchiaio di zucchero
130 gr. di burro freddo
1 pizzico di sale
 40 ml. di acqua fredda
Per farcire
3 pesche gialle non tanto mature
1 cucchiaio di amido di mais
qualche goccia di succo di limone
2-3 cucchiai di zucchero
Inoltre
farina per stendere la pasta
panna fresca liquida per spennellare
zucchero di canna per spolverizzare

Come si fa

Per la pasta:
Metti nel mixer da cucina, con lama, la farina, lo zucchero, il sale e il burro freddo e a pezzetti. Fai andare il mixer finché il composto diventerà come sabbia bagnata. A questo punto disponi a fontana su un piano il composto e comincia ad aggiungere l'acqua e a impastare rapidamente fino ad ottenere un composto sodo e elastico. Forma un panetto, avvolgilo con pellicola per alimenti e metti a riposare in frigo per circa 2 ore.
Affetta le pesche, non troppo mature altrimenti rilasciano troppo liquido, di uno spessore di circa 1/2 cm., spruzzale con il succo di limone e lasciale da parte in un colapasta.
Stendi la pasta a forma di cerchio di ca. 28 cm. di diametro, quando avrai quasi raggiunto la misura, spolverizza il piano dove stai stendendo la pasta con farina e zucchero di canna, metti sopra la pasta e stendi ancora con il mattarello fino a raggiungere la misura desiderata, così facendo lo zucchero si attaccherà alla pasta e in cottura la  renderà più croccante e gustosa.Trasferisci la pasta su un foglio di carta forno leggermente spolverizzata con dello zucchero di canna. Cospargi le pesche con lo zucchero e l'amido di mais mischiati assieme, mescola un modo da distribuire gli ingredienti in modo uniforme.
Metti al centro dell'impasto steso le pesche formando una sorta di montagnola, rivolta l'eccesso di pasta verso il centro sopra le pesche, spennella con la panna fresca liquida il bordo che si sarà formato e cospargilo di zucchero di canna. Metti in forno caldo a 200° per 10 minuti poi abbassa la temperatura a 180° per altri 50-55 minuti o comunque finché sarà bella dorata.









A presto...Stefania



You Might Also Like

14 commenti

  1. Anch'io amo la frutta che si trova in estate e adoro tutti i dolci con la frutta dentro. Questo dolce deve essere fantastico: lo zucchero di canna sulla pasta lo devo provare.
    Un bacio e buona domenica :)

    RispondiElimina
  2. mi piace il contrasto della crosta croccante con il ripieno succoso,bravissima,felice domenica

    RispondiElimina
  3. Un colore e un frutto che sa di Estate!! ma qualcuno l'ha vista?? la tua pie deve essere molto buona
    A presto!!

    RispondiElimina
  4. Ha un aspetto davvero delizioso!!

    RispondiElimina
  5. E' fantastica questa pie di pesche, perfetta in questa stagione... bravissima!!!
    Bacioni, buona giornata...

    RispondiElimina
  6. Adoro le pesche! Non ho mai pensato di farci un pie.. Assolutamente delizioso! :-)
    Bravissima!!
    Un bacione :**

    RispondiElimina
  7. immagino benissimo il perchè non ami molto l'estate... forse dovresti trasferirti per qualche mese in un'altra città meno affollata... ;-)
    Torta deliziosa e profumata! dev'essere una bontà!

    RispondiElimina
  8. Troppo buona questa torta, bei colori e ottimo frutto, io amo l'estate ma non il caldo e per ora mi è andata benone!

    RispondiElimina
  9. una vera delizia!
    Ti auguro un' estate serena e rigenerante
    Buone vacanze
    Alice

    RispondiElimina
  10. E' da tempo che ti seguo, bellissimo il tuo blog! non ti perdo di vista!!
    a presto.

    RispondiElimina
  11. Da brava golosona io adoro tutti dolci, di frutta e non. Invece io adoro l'estate, non fa mai caldo abbastanza per me. Ti abbraccio

    RispondiElimina
  12. Ciao Stefania ! Son passata a salutarti, dopo tanto tempo: son due mesi che praticamente mi limito ad inserire qualche (raro) post sul blog. L'estate, quella vera, non quella di quest'anno piovosa assai, la adoro. Mi piace stare all'aria aperta (ed è per questo che non ho voglia di stare al computer. Spero tu stia bene. Mi piace molto l'idea della brisee "inzuccherata", mi ricorda i torcetti, per cui deve essere squisita. Buona estate, Stefania !

    RispondiElimina
  13. Ciao Stefania,
    ho provato questa tua fantastica ricetta ed oggi è in home da me.
    Se ti va passa a dare un'occhiata ;) http://mielemandorle.blogspot.it/2016/06/pie-di-pesche.html
    Sabrina

    RispondiElimina

Grazie per esserti fermato qui e per il tempo che mi hai dedicato. Se mi lasci un pensiero, un commento o un semplice saluto mi farà molto piacere!

QUELLI CHE HANNO LASCIATO UN SEGNO

Flickr Images

ho Contribuito al

Io ci sono

.

Cookie swap 2015