Crostata al cacao con crema e pere

ottobre 28, 2014



Per questo buonissimo dolce ho scelto la frolla al cacao di E. Knam, del quale non avevo mai provato nessuna ricetta, mentre per il ripieno mi sono affidata alla mia solita crema pasticcera arrichita dalle pere passate per qualche minuto in padella. Da provare.


Ingredienti 
per uno stampo di cm. 20 di diametro
Per la fasta frolla al cacao
125 gr. di burro
125 gr. di zucchero
1 uovo (mis. M gr. 50 ca.)
2 gr. di sale
l'interno di 1/2 bacca di vaniglia
5 gr. di lievito per dolci
200 gr. di farina 00
40 gr. di cacao amaro in polvere
Per il ripieno
2 pere kaiser o abate medie
1 pizzico abbondante di cannella in polvere
burro
Per la crema pasticcera
250 ml. di latte intero
2 tuorli
20 gr. di amido di mais 
l'interno di 1/4 di bacca di vaniglia
60 gr. di zucchero

Come si fa

Pasta frolla al cacao:
Setaccia la farina con il cacao in polvere e il lievito.
Nel recipiente della planetaria lavora brevemente il burro con lo zucchero, aggiungi l'uovo  amalgamandolo rapidamente al burro e zucchero e infine aggiungi la farina con il cacao e il lievito e infine il sale. Lavora bene il tutto fino ad ottenere un composto ben amalgamato. Trasferisci l'impasto su un ripiano e lavora bene e velocemente per rendere l'mpasto bello liscio. Forma un panetto con la pasta ottenuta e metti a riposare in frigo per qualche ora. Nel frattempo prepara la crema pasticcera.
Crema pasticcera:
In recipiente metti il latte e porta quasi a bollore.
In una ciotola lavora i tuorli con lo zucchero e l'interno della bacca di vaniglia senza montarli, aggiungi anche l'amido di mais. Quando il latte sarà quasi a bollore aggiungi la miscela di uova, zucchero e amido di mais e rimetti sul fuoco. Fai bollire finchè il composto si addensa.
Versa la crema ottenuta in un contenitore, copri con pellicola per alimenti a contatto e fai raffreddare completamente.
Lava e sbuccia le pere, tagliale e piccoli cubetti. In una padella antiaderente metti una piccolissima noce di burro e le pere, aggiungi la cannella (a piacere) e fai cuocere per qualche minuto. Le pere dovranno risultare ammorbidite ma ancora consistenti. Fai raffreddare.
Assemblaggio
Stendi una parte della frolla e ricava un cerchio della stessa circonferenza dello stampo e di uno spessore di circa mezzo centimetro e mettilo da parte che ti servirà come coperchio della crostata.
Rivesti lo stampo, compresi i bordi per circa 3 cm., con la restante pasta frolla e con una forchetta fai dei buchi sul fondo. 
Versa dentro lo stampo rivestito con la frolla la crema pasticcera, sopra aggiugi le pere raffreddate e senza eventuale liquido rilasciato. Copri con il disco di frolla preparato in precedenza e sigilla bene i bordi, con uno stecchino pratica alcuni buchi sul disco di frolla in modo da favorire l'uscita del vapore che si formerà in cottura. Metti in forno già caldo a 175-180 gradi per circa 50 minuti.
Fai raffreddare per qualche ora e spolverizza con lo zucchero a velo prima di servire.





A presto...Stefania



You Might Also Like

18 commenti

  1. Che bontà! Io ho provato una sola ricetta di Knam e devo dire che è stato subito amore.
    Da provare, grazie per la ricetta e complimenti per le foto...si respira un'aria autunnale molto calda!

    RispondiElimina
  2. Wonderful!! ti rubo anche questa;))
    bacio grande

    RispondiElimina
  3. Quel contrasto bianco,nero,la rende ancora più invitante!Ne immagino la bontà e nell'immaginare,mi segno bene la ricetta..ahimè del signor Knam non ho provato ancora nulla:"SACRILEGIO"!Ma ora provo la tua proposta alla faccia del super pasticciere...Un bacione tesoro,sei sempre bravissima!

    RispondiElimina
  4. una delizia per gli occhi e per il palato e poi quanta crema!!!

    RispondiElimina
  5. *_______________*questa crostata è super!!!!che buona!!!!

    RispondiElimina
  6. deliziosa,divina,da fare assolutamente che buona,bravissima

    RispondiElimina
  7. Fantastica!!!! E che bello quel contrasto tra la frolla al cacao e la crema interna :)
    Senza, però, dimenticare la presentazione sempre molto carina.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  8. Molto, molto invitante... una merenda tra posate vintage, foglie belle e ripieni morbidi...

    RispondiElimina
  9. Mamma mia voglio morire con in bocca questa squisitezza <3

    RispondiElimina
  10. ...immagino quanto buona possa essere!!! mi hai dato una bella idea per provare a rifarla in versione veg. Adoro il binomio cioccolato e pere!!! Golosa!! :-P
    ciao!!! :-*

    RispondiElimina
  11. Da provare sicuramente!!!! Mi hai fatto venire l'acquolina in bocca!!!!
    Complimenti!!!!!

    RispondiElimina
  12. Ti giuro; io mi sento male! Che goduriaaaaaa

    RispondiElimina
  13. Un vero spettacolo per i miei occhi!!!
    Una fettina sottile sottile per me!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  14. Con una giornata così uggiosa una fetta di questo dolce sarebbe stupendo

    RispondiElimina
  15. ecco. queste sono le ricette che mi rimettono in moto la giornata.
    oggi pioviggiana, è tutto grigio... questa è un raggio di sole fra le nuvole!
    un abbraccio
    Sandra

    RispondiElimina
  16. Favolosa e ghiotta !!!
    Mi sono unita alle tue lettrici !
    Se hai voglia di vedere i mie blog mi farebbe piacere !
    Food Wine Culture
    http://foodwineculture.blogspot.it/
    Blog di Ricette per i bimbi
    http://aboutcookingandmore.blogspot.it/
    Un saluto e complimenti ancora. Lisa

    RispondiElimina
  17. da mangiare anche solo con gli occhi! splendida! Catia
    http://rainbowcate.blogspot.it

    RispondiElimina
  18. Complimenti per la perfetta descrizione della ricetta. Fatta e assaggiata. Davvero molto buona

    RispondiElimina

Grazie per esserti fermato qui e per il tempo che mi hai dedicato. Se mi lasci un pensiero, un commento o un semplice saluto mi farà molto piacere!

QUELLI CHE HANNO LASCIATO UN SEGNO

Flickr Images

ho Contribuito al

Io ci sono

.

Cookie swap 2015